mercoledì 18 marzo 2015

vittoriano borrelli, le parole del mio tempo...: TI PRESENTO VITTORIANO

vittoriano borrelli, le parole del mio tempo...: TI PRESENTO VITTORIANO:



Dopo aver intervistato tanti autori, questa volta è toccato a me. MeBook, social network che si occupa di cultura e di promozione letteraria con tanti followers al suo seguito, ha realizzato un’intervista che mi riguarda e che spero possa suscitare l’interesse dei visitatori e amici del blog.

Sono piuttosto refrattario a parlare di me. Preferisco farlo attraverso le cose che scrivo cercando di non cadere nell'autoreferenza o nelle cose ovvie e scontate. Quando però ho letto le domande dell’intervista,tutte interessanti e non banali, mi sono chiesto se non fosse un’ottima opportunità per raccontare ai lettori qualcosa di me in maniera  diretta e immediata.

Ecco l'intervista a cura di Maurizio Caruso che potete leggere anche dal  link http://www.mebook.it/ip/leinterviste/vittoriano-borrelli

martedì 16 dicembre 2014

"Controllo supremo", un thriller ad alta tensione di Filippo Munaro




In libreria dal 10 novembre 2014, "Controllo supremo" è il nuovo romanzo di Filippo Munaro pubblicato da Bolognese Editore. Un libro che abbiamo avuto il piacere - nel senso proprio del termine - di leggere in anteprima. E vi spiegheremo anche il perché.

domenica 9 marzo 2014

vittoriano borrelli, le parole del mio tempo...: LE IDENTITA’ CULTURALI

vittoriano borrelli, le parole del mio tempo...: LE IDENTITÀ CULTURALI:



L’era della globalizzazione sta spazzando via le identità culturali disperdendole nel cosmo come retaggi storici del nostro passato.


Un tempo era facile, intuibile e comprensibile l’identificazione di un popolo attraverso le sue tradizioni, gli usi e i costumi, finanche nel linguaggio, nell'idioma come forma univoca di comunicazione e di assonanza di un comune sentire.

Nelle società tribali, ad esempio, l’organizzazione sociale era caratterizzata dal perseguimento di idee di solidarietà e di comunione d’intenti, oltre che di origini. Tutto era basato su una disciplina comune, accettata e condivisa da una etnia riconosciuta e riconoscibile, che sapeva imporsi e farsi imporre. Esempi di società tribali ve ne sono tutt'oggi nei cc.dd. paesi sottosviluppati, ma guardando alla loro organizzazione, semplice e unitaria, ci si chiede se il progresso abbia davvero portato con sé modelli sociali evoluti e più efficaci...

mercoledì 15 gennaio 2014

vittoriano borrelli, le parole del mio tempo...: LA SCRITTURA CREATIVA

vittoriano borrelli, le parole del mio tempo...: LA SCRITTURA CREATIVA:

Si sente spesso parlare, soprattutto da parte degli operatori del settore, di scrittura creativa, ovvero di quella particolare “scuola professionale” rivolta agli scrittori, poeti, giornalisti e appassionati della “penna” in genere, con l’obiettivo di fornire loro metodi didattici per scrivere meglio.

Nata in America agli inizi del secolo scorso (Paese antesignano per eccellenza), la scrittura creativa si è poi sviluppata in tanti altri paesi d’oltreoceano, giungendo in Italia solo a metà del 1980...

venerdì 27 dicembre 2013

vittoriano borrelli, le parole del mio tempo...: TI PORTO AL MARE

vittoriano borrelli, le parole del mio tempo...: TI PORTO AL MARE:

Ti porto al mare”. Guardai la piccola Giada che di rimando prese a fissarmi con gli occhi lucidi e tranquilli. Era la sua maniera di sorridermi e di approvare questa proposta senza aggiungere altro, perché nulla avrebbe potuto dire con la sua vocina sottile e delicata, ridotta, da un anno a questa parte, a poco più di un lamento.

Proprio un anno fa, io e mia moglie Vera scoprimmo che la nostra unica figliola era stata colpita dalla sindrome di Phelan Mcdermid, malattia genetica che provoca l’arresto dello sviluppo motorio e intellettivo.

Com'è possibile? Giada ha solo tre anni. Come faremo? Ci sarà una cura?” Domande che rivolgemmo al nostro medico senza ricevere alcuna risposta rassicurante
Ci cascò il mondo addosso in un secondo. E da lì iniziò il nostro calvario …

venerdì 22 novembre 2013

vittoriano borrelli, le parole del mio tempo...: P. GIORDANO: LA SOLITUDINE DEI NUMERI PRIMI

Uscito nel 2008 con diverse ristampe successive, il romanzo d’esordio di Paolo Giordano ha venduto oltre quattro milioni di copie ed è stato tradotto in diverse lingue riscuotendo consensi ed apprezzamenti dalla critica. “La solitudine dei numeri primi” si è infatti aggiudicato il Premio Strega e il Premio Campiello Opera Prima, due riconoscimenti particolarmente ambiti dagli scrittori.
(Continua a leggere ...)
vittoriano borrelli, le parole del mio tempo...: P. GIORDANO: LA SOLITUDINE DEI NUMERI PRIMI:

venerdì 1 novembre 2013

vittoriano borrelli, le parole del mio tempo...: DEI SEPOLCRI

All'ombra de’ cipressi  e dentro l’urne

Confortate di pianto è forse il sonno

Della morte men duro? Ove più il Sole

Per me alla terra non fecondi questa

Bella d’erbe famiglia e d’animali,

E quando vaghe di lusinghe innanzi

A me non danzeran l’ore future,

Né da te, dolce amico, udrò più il verso …”

vittoriano borrelli, le parole del mio tempo...: DEI SEPOLCRI: Il rito della commemorazione dei defunti è giunto anche quest’anno alla sua consueta “edizione” di celebrazioni, istituzionali e non, ch...